Alla scoperta dei Vini delle Sabbie. Il Fortana Bosco Eliceo Corte Madonnina.

be1
Di recente siamo stati nelle splendide terre del Delta del Po e, chiaramente, non ci siamo fatti sfuggire l’occasione di assaggiare i cosiddetti Vini delle Sabbie italiani! La DOC Bosco Eliceo, di cui il Fortana è il vitigno più rappresentativo, è infatti caratterizzata da vigne che affondano le radici nelle sabbie in un ambiente salmastro, umido e caldo. Grazie al terreno sabbioso le vigne hanno resistito alla piaga della filossera e sono ad oggi tra le poche ancora coltivate a piede franco. Una serie di caratteristiche tali che donano al Fortana e ai vini della zona un’identità peculiare e riconoscibile.

Abbiamo provato il Fortana del Bosco Eliceo DOC frizzante di Corte Madonnina, un vino rosso dall’aspetto invitante! Un rubino non particolarmente carico, con un naso piacevole e leggero di frutti rossi e note pepate. In bocca è coerente e altrettanto piacevole, secco, con un’acidità ben pronunciata, un tannino gentile e una sapidità salina che rimanda al vicino mare e all’area salmastra da cui proviene. La carbonica presente ne esalta le durezze, facendo del vino l’ideale per una bevuta allegra o per accompagnare piatti tipici del ferrarese come salumi, anguilla, fritti o la “famigerata”
salama da sugo! Noi ci abbiamo innaffiato un fusillone condito con zucca e salsiccia, un accostamento spettacolare!

Un vino poco alcolico, da bere anche come aperitivo o semplicemente per… sete! Un ottimo rapporto qualità- prezzo (5 euro in cantina) per una piccola chicca italiana sconosciuta ai più ma che vale la pena provare!

Raffaele Cumani 
@RaffaeleCumani

Email this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *