Il Trentino ed i suoi vini: Sauvignon 2007 di Maso Furli

Nel panorama enologico nazionale, il Trentino da sempre rappresenta una bella e invidiabile realtà. Da queste parti il vino lo sanno fare davvero bene ed è per questo che abbiamo deciso di tenervi compagnia per tutta l’estate con i vini di questa regione e presentarvi, a partire da questa settimana, una serie di vini e cantine di questa zona, parleremo di Sauvignon e Marzemino di Teroldego, Lagrain e Incrocio Manzoni di Nosiola e Müller-Thurgau, insomma quanto di più tipico e autoctono questa terra può presentare. Lo faremo a nostro modo presentandovi alcune piccole cantine che operano sul territorio. Cominciamo con il presentarvi il Sauvignon 2007 dell’azienda Maso Furli di Lavis (TN), questa piccola azienda ha centrato in pieno il concetto di Sauvignon, Il vino infatti, si presenta di un bel giallo paglierino ed al naso si svela con i suoi tipici  sentori erbacei, floreali e minerali che vanno dal sentore di ortica a quello inconfondibile e caratteristico proprio del Sauvignon, la pipì di gatto, ( anche se può sembrare strano la denominazione ufficiale è proprio questa ed è una qualità e non un difetto), dando a questo vino una davvero inusuale e interessante potenza olfattiva . In bocca si esprime al meglio per freschezza e mineralità, risultando un vino di buona sapidità e acidita. La struttura è equilibrata e in definitiva abbiamo riscontrato anche una bella bevibilità ( è il classico vino che….te ne berresti una bottiglia da solo). L’azienda oltre a questo Sauvignon presenta una buona serie di interessanti bottiglie. Per saperne di più cliccate QUI.

Email this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *