Ad Ottobre torna la Milano Wine Week e punta sull’innovazione

Dal 2 al 10 ottobre Milano sarà nuovamente capitale del vino, torna infatti la Milano Wine Week e la parola d’ordine per l’edizione 2021 è innovazione. Dopo il successo della difficile edizione 2020, la quarta edizione della kermesse internazionale del vino scommette infatti sulla tecnologia con l’obiettivo di trasformarsi in evento esperienziale con il vino al centro del sistema delle eccellenze del Made in Italy. Continua a leggere

Valpolicella, i produttori scommettono sul Superiore

Interessante operazione quella dal Consorzio tutela vini Valpolicella, la messa in discussione di un territorio attraverso la raccolta dei riscontri dei produttori e del confronto con i principali attori mondiali del vino. Su Avvinando vi avevamo già anticipato diversi temi, il ‘Valpolicella Superiore – A Territory Opportunity’ è stata l’occasione digitale per raccontare agli addetti ai lavori il sentiment comune che si respira nella zona veronese. Continua a leggere

Bordeaux en primeurs 2020, a Verona i grandi vini rossi francesi in anteprima

È approdato per la prima volta in Italia Boredeaux en primeur il grande evento che ogni primavera anima i più grandi châteaux della città francese che aprono le loro porte per far degustare i campioni dell’ultima annata direttamente dalle barrique. Verona è diventata per un giorno la “Place de Bordeaux” dove Crus et Domaines de France ha proposto una selezione delle anteprime dei grandi rossi d’Oltralpe. Continua a leggere

Anteprima Chiaretto 2021, il futuro del vino del Garda è rosa!

Anteprima Chiaretto 2021, manifestazione dedicata agli assaggi en primeur della nuova annata dello storico rosato del Garda, giunge quest’anno alla dodicesima edizione e porta con sé un bel po’ di novità. Per prima cosa parliamo sempre di Chiaretto certo, ma di Chiaretto di Bardolino. Già, perché nei giorni precedenti dell’anteprima il famoso vino rosa veronese ha adottato ufficialmente nel disciplinare il nome di Chiaretto di Bardolino. Continua a leggere

Benvenuto Brunello Off 2021, a Montalcino l’annata 2016 in anteprima

Il Brunello di Montalcino è da sempre una delle eccellenze che rappresenta il nostro Paese dal punto di vista enologico nel mondo e che racconta in modo impeccabile il meraviglioso territorio della Toscana da cui proviene. Le ultime annate in particolare sembrano offrire ai consumatori una prospettiva di qualità sempre più elevata ed in continua crescita. Della celebrata 2015 vi abbiamo parlato lo scorso anno, qui vi racconteremo l’annata 2016 che ha avuto da subito il parere favorevole della critica internazionale. 2015 o 2016, a Montalcino il dibattito è aperto e i wine lover di tutto il mondo si stanno già dividendo. Noi sospendiamo il giudizio, sarà il tempo a dirimere la questione, quel che è certo è che siamo di fronte anche quest’anno a grandissimi vini che affronteranno più che serenamente gli anni e in cui tutta la tipicità e l’eleganza del Brunello di Montalcino sono rappresentate a pieno. Una grande notizia dopo un anno difficile come quello trascorso. Continua a leggere

I migliori vini assaggiati alla Milano Wine Week 2020

Siamo stati a lungo indecisi se pubblicare o meno questo articolo. Non perché il contenuto si presti a chissà quale interpretazione, ma perché, pochi giorni dopo gli assaggi che qua raccontiamo, la situazione generale nel nostro Paese e a Milano in particolare è tornata a peggiorare. Non serve in questa sede addentrarsi in descrizioni di cose che, ahinoi, sono sotto gli occhi di tutti, ma per chi scrive di cose “leggere”, come solo per certi versi è il vino, in periodi drammatici il pericolo di essere fuori luogo è dietro l’angolo.

Dopo lunga riflessione ci siamo detti che, no, il vino, come tutte le eccellenze del nostro Paese, non è cosa leggera e merita di essere raccontato anche e più in momenti come questo. Chi lavora con serietà non deve essere penalizzato doppiamente perché nella nostra agenda mentale non c’è più spazio per parlare di ciò che ci dà piacere. Dunque torniamo indietro, alla settimana di cui vi abbiamo già parlato in cui Milano torna ad essere la capitale del vino e una sorta di Bengodi dei winelover. Continua a leggere

Autochtona 2020, annullato il banco d’assaggio pubblico, confermato il premio dedicato ai vini autoctoni italiani

Rispetto a quanto vi abbiamo raccontato sulla nuova edizione di Autochtona e alla luce della recente ordinanza della Provincia autonoma di Bolzano, il banco d’assaggio della manifestazione non sarà più aperto al pubblico. Si svolgeranno invece regolarmente i lavori della giuria degli Autochtona Award che si riunirà lunedì 19 e martedì 20 ottobre a Fiera Bolzano per decretare i vini vincitori tra le oltre 550 etichette candidate. Continua a leggere

Autochtona 2020, ecco come sarà l’appuntamento di Bolzano con gli autoctoni italiani

Il 19 e 20 ottobre torna di scena Autochtona, il salone dedicato ai vini da vitigni autoctoni di Fiera Bolzano. Dalla scorsa edizione, è inutile dilungarsi, è passata una pandemia mondiale e l’emergenza legata al Covid-19. Abbiamo incontrato Thomas Mur, direttore di Fiera Bolzano e Stefano Malagoli, direttore di Fruitecom, agenzia che co-organizza la manifestazione da 11 anni, per farci raccontare qualcosa di più dell’edizione che sta per cominciare e, più in generale, di come si stiano ripensando gli eventi legati al vino. Continua a leggere